Ristorante Checco al 13
La storia
Il Ristorante Checco al 13 vanta un`antica tradizione che risale al 1953, quando Francesco Colasanti con la moglie Silvia trasferirono la loro vecchia attività (Checco alla Madonella) da Piazza Costacuti a Via Aurelia, al km 13, di qui il nome Checco al 13.
Ancora oggi questa tradizione viene portata avanti sempre dalla famiglia Colasanti. Un aspetto fondamentale è la conservazione della genuinità della cucina tradizionale, con attenta ricerca delle materie prime. La nostra esperienza si basa sul rispetto dei prodotti locali con l'utilizzo di primizie selezionate solo da fornitori di fiducia. Ampia scelta anche nella nostra selezione di vini.
Location
Sala
La sala, dall`atmosfera calda e accogliente con parete affrescata, può ospitare circa 70/80 persone.
Veranda
La veranda interna, luminosa e con ampie vetrate, può ospitare 60 persone.
Terrazza
Nella terrazza all`aperto si può godere il fresco ponentino e mangiare sotto l`ombra di platani secolari. Può ospitare 60 persone.
Ravioli al pomodoro
Ravioli fatti in casa, ripieni di ricotta e spinaci con pomodoro fresco e basilico.
Trippa al sugo
Trippa alla romana con pomodoro fresco e crostino di pane.
Funghi porcini arrosto
Funghi porcini freschi, arrosto con patatine crick crock.
La cucina
La nostra cucina è rinomata per i piatti a base di pesce di cui giornalmente veniamo riforniti. Ampio spazio è riservato alla cucina tradizionale romana. I dolci sono di nostra produzione, seguendo le antiche ricette tramandate nel tempo.
In tutti i nostri piatti troverete ingredienti esclusivamente di stagione, quindi menù diversi per i diversi periodi dell`anno. Grande assortimento di vini bianchi e rossi provenienti dalle cantine più importanti del nostro paese.
Gallery
Terrazza
Primizie
Immagine 3
Vai alla Gallery
Contattaci


Dichiaro di aver letto e di accettare i termini e le condizioni